Sloccare la situazione di stallo

SBLOCCARE LA SITUAZIONE DI STALLO

Ritrovare energia

GESTIONE RISORSE E PROGETTI

Può capitare, nel corso della vita aziendale, di trovarsi in un periodo di difficoltà, in una situazione di impasse. L’Azienda in passato ha avuto un buon andamento, ha potenziale di offerta e di mercato … ma in questo particolare momento è in una condizione di stallo – può essere per la concorrenza, per  la congiuntura attuale, per una mossa sbagliata? L’importante è fare un passo avanti.

Tuttavia, l’imprenditore si muove in uno stato di incertezza: “Che fare per sbloccare la situazione? Gli altri (i concorrenti) si muovono, li seguo o diversifico? Ci sarebbero progetti da far partire, ma le risorse?”

Per sbloccare la situazione,  le azioni da intraprendere potrebbero essere molte e dipendono naturalmente dal mercato e dalle capacità dell’Azienda. In ogni caso, due sono le problematiche:  decidere le iniziative da avviare e assicurare le risorse finanziarie per attuarli. Equantica assiste l’Azienda che voglia superare la situazione di stallo: innanzi tutto a prendere la decisione più appropriata, e poi ad avviare e a condurre i relativi progetti.

checklist-icon-350 

Definire e decidere le iniziative:

  • Progetti sulla Produzione – per aumentare l’efficacia di prodotto/servizio e innovare
  • Progetti su Marketing/Vendite – per ampliare il mercato e i clienti
  • Progetti di Informatica/Tecnologia – per migliorare l’efficienza e supportare i nuovi sviluppi
  • Progetti di Formazione/Organizzazione – per migliorare e far evolvere le risorse umane

 

money-icon

 

Assicurare la disponibilità delle risorse finanziarie:

  • Attivazione di finanziatori “istituzionali”: Banche, Finanziarie e Confidi per ristrutturazione del debito, accensione di un mutuo, finanziamento sul progetto
  • Reperimento fondi da bandi e programmi per iniziative di sviluppo aziendale
  • Ricerca soci di capitale: partner industriale, socio finanziatore, manager in partecipazione

Qual è il valore? Decidere la prossima mossa tra le molteplici alternative: muoversi nella direzione con maggiori opportunità e probabilità di successo. A seguire, rispetto a questa scelta, avviare e condurre le iniziative: coordinare azioni, impegno e risorse necessarie per mantenere la rotta e sostenere lo sviluppo.

A chi si rivolge:

  • All’imprenditore che stia vivendo la situazione di incertezza e che voglia “sbloccare la situazione” avviando le iniziative di sviluppo in modo organico sulle tipologie di intervento
  • Al responsabile che debba reperire e coordinare le risorse umane e finanziarie appropriate per il supporto delle iniziative di sviluppo
  • A chi sia alla ricerca di una partnership per avviare lo sviluppo, e conseguentemente voglia stabilire il valore dell’Azienda e i termini di partecipazione dei nuovi soci